português français english español
Condividi Su
Il primo sito reattivo in italiano
Condividi Su
  • français
  • english
  • español
  • potuguês

Gli altri metodi di ingrandimento del pene

  • Gli altri metodi naturali.
  • I metodi pirata.
  • I metodi autentici.
  • I metodi artificiali e meccanici.
  • Ecco una pagina interessante che descrive gli altri metodi più famosi per ingrandire il pene e vi fornisce un aiuto - possibilmente imparziale - per determinare quale sia il metodo più efficace per voi.

    Molti dei nostri visitatori ci hanno chiesto informazioni circa gli altri metodi esistenti di allungamento del pene oltre a quello naturale. In questa pagina si risponde alla curiosità di tutti e per aiutare soprattutto gli interessati a orientarsi tra gli innumerevoli metodi di ingrandimento del pene. Certo, il nostro interesse principale è quello di vendere il metodo naturale, non ci sono dubbi, ma lo scopo di questa pagina non è quello di dissuadervi dal considerare gli altri metodi. Al contrario, ci conviene che la vostra scelta sia oculata, così si eviteranno problemi e scomodi equivoci futuri.

    Molti ci chiedono anche che differenza c'è tra gli innumerevoli metodi naturali di sviluppo del pene, il motivo per cui ne esistono così tanti e perché ci sono tante differenze nei prezzi e nelle modalità di abbonamento. È naturale che chiunque si trovasse davanti a questo ventaglio di opportunità e di scelte, si sentirebbe indeciso ma soprattutto timoroso di fare una cattiva scelta.

    Per chiarire tutti questi dubbi e indecisioni cominceremo col parlare degli altri programmi naturali. Successivamente, parleremo anche di tutti gli altri metodi più conosciuti.

    Gli altri metodi naturali

    grande-pene.com (o penesano.com) non è l'unico programma di ingrandimento del pene esistente. In italiano, ne esistono parecchi altri, in inglese non si contano più. È naturale chiedersi che differenza c'è tra tutti questi siti e soprattutto quali sono quelli veramente seri.

    In realtà quando si parla di sviluppo del pene i siti autentici e di qualità sono ben pochi.

    Il problema principale con i programmi di ingrandimento del pene è che la maggior parte sono copie degli originali, non sono garantiti da aziende legalmente registrate e competenti e spesso sono il frutto di privati che non hanno nessuna conoscenza in materia. Questi siti fanno semplicemente un riassunto o una traduzione affrettata degli originali e sono incapaci di offrire informazioni complete ed esatte, i concetti sono superficialmente esposti, gli esercizi mal spiegati, il contenuto multimediale copiato altrove e l'assistenza inesistente.

    Come distinguere i siti autentici da quelli pirata?

    A prima vista sembra difficile, eppure, dopo una serie di semplici accorgimenti, è estremamente facile determinare se un sito di ingrandimento del pene presenta un programma serio o no. Ecco una breve lista di indizi che potranno aiutarvi a individuare i siti che non sono seri:

    • Siti che non appartengono ad aziende. Ci sono tre modi per individuarli:
      1. Innanzitutto cercando riferimenti all'azienda nelle pagine dello stesso sito. Se questi riferimenti sono assenti o confusi, allora il sito è di un privato.
      2. Controllando il database WHOIS presente su internet, se il sito appartiene a un'azienda, questo è sempre specificato nelle informazioni disponibili, a meno che il sito non abbia una registrazione anonima del genere Domain by Proxy (il che può essere lecito, ma in tal caso non è possibile usare questo metodo).
      3. Osservando l'interfaccia di pagamento via carta di credito. Se quest'interfaccia non è in italiano o è inesistente, allora il sito non appartiene a un'azienda.

      Se un sito non appartiene a qualche azienda è fortemente probabile che sia un sito pirata.

    • Siti di ingrandimento del pene che danno accesso alla loro sezione membri tramite dialer (programmino da scaricare). Questi siti non sono seri e l'uso stesso del dialer lo dimostra. I dialer possono andare bene per i siti porno, dove si paga per scaricare immagini o video, ma un programma di ingrandimento del pene richiede costanti consultazioni e soprattutto calma e tempo. Inoltre qualsiasi dilettante può procurarsi un dialer, mentre invece solo una società seria può permettersi di offrire metodi onesti e sicuri di pagamento, quali il bonifico o la carta di credito. Certo, un sito di ingrandimento del pene può sempre offrire il dialer come opzione alternativa per tutti coloro che vogliono dare un'occhiata rapida al programma prima di iscriversi seriamente, ma se tale sito offre il dialer come unico mezzo di accesso all'area membri, allora è molto probabile che si tratti di un sito pirata.
    • Siti che hanno un contenuto (sia parziale che totale) identico ad altri siti. Noi stessi abbiamo identificato vari siti che usano le nostre stesse parole o parte dei nostri testi come contenuto e abbiamo preso misure contro di loro. Ma in generale, esempi di questo tipo si trovano soprattutto nelle cosiddette pagine di "raccomandazione del medico", specie quelle che menzionano il fantomatico dottore Micheal A. Carter che sembra raccomandare a spada tratta i siti di tutti. Anni fa, uscì un articolo firmato con questo nome e da allora centinaia di siti se ne sono serviti per farsi pubblicità. Ovviamente si tratta di raccomandazioni inventate e siti pirata.
    • Siti che usano immagini che avete già visto in altri siti. Spesso queste hanno parti testuali in inglese, segno evidente che il webmaster le ha copiate da un sito anglofono e non si è neppure dato il lusso di modificarle e tradurle. Se vedete un sito così, ci sono forti probabilità che si tratti di un sito pirata.
    • Lo stesso discorso vale per i siti che contengono parti di frasi in altre lingue (spagnolo, inglese, ecc.) o che usano inglesismi gratuiti. Esempi: corpora cavernosa invece di "corpi cavernosi" (è del latino, ma correntemente usato in inglese), peyronie disease anziché "sindrome di Peyronie", cellule (dall'inglese cells) invece di "cavità" e via dicendo. Soprattutto i termini "cellule" e "corpora cavernosa" sono un marchio della fretta del traduttore e della poca dimestichezza con i termini anatomici del suo presunto mestiere nonché della sua scarsa conoscenza in materia di sviluppo del pene. Quando un sito contiene queste manchevolezze è molto probabile che sia un sito pirata che ha tradotto alla buona i contenuti di un sito autentico.
    • Siti che promettono la prevenzione del cancro della prostata. Nessun esercizio può prevenire un cancro. Ancora una volta è quasi sicuro che il sito in questione è pirata, in quanto un sito autentico e competente in materia non si sognerebbe mai di commettere queste leggerezze madornali.
    • Siti che promettono risultati impossibili in poco tempo o anche risultati normali in due settimane. Gli esercizi di ingrandimento del pene danno risultati proporzionali alle dimensioni iniziali e questi risultati sono altamente soggettivi. Pertanto è impossibile dire "il vostro pene aumenterà di x centimetri in y mesi". Nessun esercizio può dare il benchè minimo risultato in due settimane, specie se parliamo di aumento di dimensioni. Nessuna parte del corpo può svilupparsi in così poco tempo, il metabolismo umano ha i suoi limiti e gli esercizi di ingrandimento del pene cominciano a dare i loro frutti soltanto dopo almeno tre mesi di allenamento. Ancora una volta, se gli autori dei sito conoscessero il metodo, non prometterebbero miracoli.
    • Siti che hanno prezzi altissimi o nomi di dominio acrobatici (per esempio www.aumentaledimensionideltuopenesubito.com), per figurare in testa ai motori di ricerca (una vecchia tecnica ormai penalizzata da tutti i motori). Nel migliore dei casi si tratta di puro dilettantismo vecchio stile.
    • Siti che espongono dati statistici esagerati come "L'85% delle donne non raggiunge mai l'orgasmo" o "Il 100% degli uomini ha un pene più debole rispetto a quello che potrebbe essere il suo vero potenziale". Si tratta ovviamente di dati inverosimili per allarmarvi e invogliarvi a iscrivervi.
    • I siti che garantiscono che il loro metodo è approvato dal medico. Moltissimi siti in inglese, per esempio, citano il Dr. Brian Richards che alla fine degli anni settanta avrebbe effettuato in Inghilterra una ricerca dimostrando che il metodo naturale di ingrandimento del pene funzionava nell'87% dei casi. Eppure, se navigate su internet e fate una ricerca sul Dr. Brian Richards, noterete che tutti i siti che ne fanno riferimento in relazione al pene sono esclusivamente siti di ingrandimento del pene. Non esiste nessuna fonte ufficiale di questa ricerca perché è chiaro che se fosse esistita sarebbe stata documentata su qualche posto autorevole. Nessun medico ha mai approvato delle tecniche naturali di ingrandimento del pene, in quanto non si tratta di terapie mediche, ma di attività di allenamento e di sviluppo personale, senza rapporto dunque con la medicina. Tutte le informazioni che fanno appello al riconoscimento medico sono dunque mendaci.

    Il nostro sito di ingrandimento del pene è stato tra i pioneri del penis-enlargement in italiano. Il nostro programma è garantito da una persona giuridica, l'azienda Ionenet S.A. che ne garantisce l'autenticità, la funzionalità e la gran qualità a livello di contenuti e di assistenza. Siamo online da svariati anni, in varie lingue e abbiamo fatto nel mondo migliaia di clienti soddisfatti. Potete fidarvi al 100% della nostra esperienza e competenza.

    Qual'è la reale differenza tra i siti di ingrandimento del pene, e come si spiegano le differenze di prezzo?

    Finora non abbiamo risposto a queste domande. Secondo quanto detto sopra, la realtà dell'ingrandimento del pene è questa: i siti originali hanno sviluppato i metodi o acquistato dei diritti e assunto degli esperti in grado di assistere i clienti e curare i contenuti, quelli pirata sono semplici copie fatte da persone non comptetenti. Le conseguenze sono ovvie: tutti i siti di ingrandimento del pene contengono esercizi quasi identici. La differenza principale tra i siti di qualità e quelli scadenti sta nella completezza del programma, nell'abilità di esporre i contenuti e di spiegare gli esercizi con competenza (in modo serio, profondo ed esauriente), nella qualità dell'assistenza tecnica e nella presenza di fonti grafiche e/o video sufficienti. Cosa si intende per completezza? Ad esempio un sito può contribuire al suo programma con contenuti inediti e aggiuntivi che ne aumentano il valore. La completezza di un sito è un indice importante di qualità. Bisogna anche dire che molti siti scadenti affrontano gli argomenti in modo disorganizzato e sconclusionato, sono difficili da seguire perché mancano completamente di struttura e il lettore si stanca e si scoraggia molto rapidamente. La chiarezza e la struttura sono dunque punti estremamente importanti, ne va dell'esito stesso dei risultati.

    E quando un sito ha un prezzo maggiore, questo non sempre è indice di maggior qualità. Ci sono siti che vi riempiranno gli occhi per vendervi il loro programma a più di 100 euro con contenuti che non giustificano affatto questo prezzo. Fate dunque attenzione e diffidate dei siti dal prezzo esagerato.

    Ed ora veniamo agli altri metodi che non si basano sull'approccio naturale.

    Gli altri metodi per ingrandire il pene oltre a quello naturale

    Estensori o pompe a vuoto

    Tra i metodi per ingrandire il pene, l'estensore è probabilmente il più antico e conosciuto. È uno strumento che sfutta un principio simile a quello degli esercizi naturali, cioè, tramite una pompa a vuoto, esercitare una pressione sanguigna sui corpi spugnosi e cavernosi del pene in modo da dilatarli.

    Facendo un'analogia molto grossolana, è un pò come usare una macchina per fare gli stiramenti per rilassare i muscoli. Il corpo umano è un organismo estremamente sensibile, e ricorrere alle grinfie di una macchina dal tocco grossolano per svilupparlo è raramente una buona idea. L'estensore a vuoto è un apparecchio meccanico che esercita delle pressioni sul vostro membro che sono al di fuori del vostro controllo, cioè non siete in grado di applicare una forza dosata che soltanto la sensibilità delle vostre mani può assicurare. Usando questo apparecchio, esistono molte più probabilità di incorrere in effetti collaterali sgradevoli. Inoltre sembra (a giudicare dalle testimonianze di chi li ha usati) che gli estensori diano risultati solo temporanei e non abbastanza soddisfacenti.

    In ultimo, c'è da considerare il prezzo degli estensori, che va dai 55 ai 180 euro. Molto caro per un metodo così incerto di ingrandimento del pene. Certo, a meno che non siate disposti a fare il sacrificio di mettere il pene sotto vuoto tutti i giorni, perché non preferire gli esercizi naturali, che comportano meno spese, meno sacrifici, meno rischi, ma soprattutto maggiori risultati?

    Stiratori

    Gli stiratori sono dispositivi meccanici che intendono allungare il pene tramite il principio della trazione, cioè, tramite pesi o altro tipo di forza il cui principio consiste nello stirare il pene verso il basso o lateralmente; ovvio, bisogna indossarli continuamente. Non è vero che sono comodi e, ancora una volta, si tratta di un apparecchio meccanico, che si può difficilmente indossare con i vestiti e non ha nulla di naturale tanto che può causare effetti collaterali o danni al pene.

    Sebbene l'idea dei pesi e dello stiramento sia la prima cosa che viene in mente quando si pensa a un modo per allungare il pene (e sebbene alcune tribù del mondo ne fanno uso a loro danno (vedi la pagina sull'allungamento del pene)), i danni molto probabili non bilanciano i risultati discutibili che si potrebbero ottenere. Inoltre, il principio della trazione ha effetto soltanto sulla lunghezza e non su un ingrandimento del pene proporzionale ed equilibrato. Nessuna trazione, se pur non dannosa, può agire anche dal punto di vista dello spessore del pene. Provate a tirare un elastico, una corda, qualsiasi cosa che sia flessibile e vedrete che più l'allungate, più diverrà sottile. Nessun corpo al mondo, se stirato in lunghezza aumenta anche in grossezza, ma anzi si assottiglia, è una realtà fisica indiscutibile. Quello che promettono dunque i siti o le aziende che vendono questo apparecchio è pura leggenda.

    Tuttavia, se il vostro pene è più spesso che grosso, potete sempre servirvi di questo metodo, posto che siate disposti a correrne i rischi. Ma perché riccorrere ad apparecchi costosi (alcuni fabbricanti chiedono fino a 400 euro!!!), quando esistono tecniche naturali per ottenere lo stesso effetto, senza danni, con maggiori garanzie, maggior controllo da parte vostra e soprattutto costi minori?

    I pesi per fortificare il pene

    Analoghi agli stiratori e ancora più rozzamente innaturali. Li sconsigliamo in modo totale giacché non hanno nessun effetto. Il pene non è un muscolo. Non può ingrandirsi sollevando o sopportando pesi. Il pene è fatto di corpi cavernosi e spugnosi e solo agendo su di questi, a livello sanguigno interno, si può sperare in un aumento di dimensioni. Pertanto, sollevare qualsiasi peso con il pene in erezione avrà il solo risultato di stancare e infiammare la muscolatura perineale con mille effetti collaterali. Mentre che appendere qualsiasi peso al pene, potrà soltanto danneggiare i corpi cavernosi o danneggiare il nervo del pene, causando impotenza, oppure insensibilità.

    Le pillole di ingrandimento del pene

    La maggior parte di queste contengono principi attivi (o più precisamente erbe) simili a quelli descritti nella nostra Guida Afrodisiaca (che nella nostra zona membri è molto più vasta rispetto alla versione gratuita). Molte di queste erbe e prodotti sono disponibili nelle erboristerie o presso i rivenditori di supplementi alimentari a prezzi molto minori. Ma oltre a questo, questi prodotti da soli non ingrandiscono il pene. Alcuni di questi sono vasodilatatori periferici e possono al massimo aiutare a migliorare le erezioni, agevolando così gli esercizi naturali di ingrandimento del pene. Altri stimolano la produzione naturale di ormoni oppure equilibrano il nitrogeno, ma questo ha effetto soltanto sulla libido, non sulle dimensioni. Altri ancora favoriscono la fertilità, ma ancora una volta non le dimensioni.

    Nessuna pillola al mondo ha il potere di aumentare le dimensioni del pene. Mentre gli ormoni funzionerebbero soltanto nella pubertà, non hanno nessun effetto sulle dimensioni del pene di una persona adulta.

    Se usati come supplemento per gli esercizi naturali, bisogna assicurarsi che questi prodotti contengano principi attivi totalmente naturali e non medicinali. Inoltre, ci sono alcuni ciarlatani che proveranno a vendervi medicine vasodilatatrici che un medico non approverebbe mai (le medicine devono essere usate soltanto in caso di problemi di salute e quando queste sono urgenti o inevitabili, mai come supplementi alimentari!!!), e che potrebbero danneggiare seriamente la vostra salute. Fate molta attenzione!!

    Molti fabbricanti di queste pillole assicurano che queste sono approvate dal medico, ma si tratta di una verità parziale. Difatti, quel che il medico approva è che i principi attivi di queste pillole sono inoffensivi. Il medico che approva non mente, dice soltanto che non si tratta di medicinali e quindi il prodotto non presenta rischi. È il venditore che non dà dettagli lasciando sottointendere che le pillole sono efficaci, mentre in realtà sono semplicemente non pericolose.

    La chirurgia per ingrandire il pene

    È l'unico metodo che, per ovvie ragioni, è approvato dai medici e bisogna dire che soltanto da alcuni medici perché altri non ve lo prescriverebbero mai, a meno che non abbiate problemi seri di deformazioni. Malgrado questo, molti uomini credono che sia l'unico metodo efficace. Ma, guarda caso, quasi tutti coloro che sostengono questa tesi, o sono specialisti di chirurgia plastica o affiliati di questi. Entrambi hanno un forte interesse per affermare che tali metodi siano gli unici a funzionare.

    Attenzione con la chirurgia estetica. Non tutti i medici sono buoni e chi si sottopone a questo tipo di interventi si ritrova molto presto in una giungla di imbroglioni, di incompetenti, talvolta di truffatori. Un esempio? guardate qui. Questo caso non ha nulla a che vedere con il pene, ma è un esempio tipico di casi in cui, anche se l'intervento come tale è ineccepibile i risultati sono nulli e addirittura deludenti. A meno che non conosciate un medico che è davvero di vostra fiducia ed ha un background di trionfi, evitate le chirurgie estetiche di qualunque genere!

    La chirurgia si basa su due principi: per l'allungamento si suole recidere il legamento sospensorio, per l'ingrossamento si introducono nel pene sostanze gommose o adipose (grasso preso da altre parti del corpo), qualcosa che non ha nulla di rassicurante.

    Conseguenze della chirurgia

    Nel primo caso, il pene sembrerà più lungo di un centimetro o due, ma soltanto allo stato flaccido. Se riuscirete ad avere erezioni, saranno deboli e precarie. Molti medici consigliano l'uso di pesi dopo la chirurgia perché con il tempo, il legamento ferito tende a ricongiungersi facendo tornare il pene alle sue dimensioni iniziali o rendendolo ancora più corto rispetto a prima dell'operazione.

    Nel secondo caso, il fatto di introdurre sostanze gommose o grasso nel pene non ha nessun beneficio, visto che quello che possiamo guadagnare in spessore (e non è molto) lo perdiamo in potenza. Il pene è costituito da corpi cavernosi e spugnosi e la natura non l'ha concepito per contenere grasso o altre sostanze estranee. Lasciamo a voi la facoltà di immaginarvi le possibili conseguenze...

    Ecco il nostro parere in merito: la chirurgia classica non dà quasi mai i risultati sperati, e quel che dà lo dà a un caro prezzo, da tutti i punti di vista. Innanzitutto è costosissima (può costare fino a 15000 euro!), inoltre è anche incerta, i rischi di effetti collaterali sono troppo alti e l'operazione è molto brutale e dolorosa. Comporta interminabili convalescenze su un letto d'ospedale, possibili infezioni e complicazioni e moltissimi sacrifici. Fino a che punto vale la pena?

    Se le dimensioni del vostro pene sono normali e desiderate averlo semplicemente un pò più grande per ragioni estetiche, allora siete pazzi se pensate di operarvi. C'è da giocarsi troppo per migliorare una situazione che tutto sommato è normale. Pensate già da subito a metodi naturali e avrete i risultati sperati. Se invece il vostro pene è troppo piccolo e costituisce per voi un problema serio, allora cominciate dagli esercizi naturali. Perché spendere una fortuna e rischiare tanto quando potete ottenere risultati migliori mediante l'esercizio? Certo, le tecniche naturali richiedono sforzo, pazienza e tempo, molto tempo, ma offrono in compenso una sicurezza maggiore, ma soprattutto risultati migliori e più naturali.

    Conclusione

    Operatevi solo se la chirurgia è la vostra ultima speranza e solo se, avendo problemi gravissimi, nessun'altro metodo ha funzionato.



    [Chiudi]

    Questo sito è reattivo. Che cosa significa? Ebbene, provate a ridimensionare il browser e vedrete. La disposizione della pagina e la sua architettura cambiano a seconda delle dimensioni dello schermo.

    Oggigiorno il numero di utenti che usano dispositivi mobili per navigare su internet è uguale o superiore a coloro che usano computer. I siti web devono dunque essere leggeri e adattabili e funzionare esattamente come le applicazioni mobili.

    Il concetto di tecnologia liquida è ormai universalmente consolidato. Questo sito non ha una versione PC e una versione mobile. Ha una sola versione che si adatta a tutto. Ed è stato tra i primi siti web responsivi in italiano fin dal 2012!


    [Chiudi]