portuguŕs franšais english espa˝ol
Condividi Su
Twitter Google Plus Facebook You Tube
Il primo sito reattivo in italiano
Condividi Su
Twitter Google Plus Facebook You Tube
  • franšais
  • english
  • espa˝ol
  • potuguŕs

Catuaba (erythroxylum Catuaba)

Il catuaba Ŕ un afrodisiaco che funziona sia nell'uomo che nella donna, provocando a quest'ultima un gran desiderio sessuale. ╚ anche un buon integratore agli esercizi naturali di sviluppo del pene, stimola anche la libido ed Ŕ antibatterico e antivirale.

Catuaba, un afrodisiaco brasiliano

Il catuaba Ŕ uno stimolante sessuale che funziona sia negli uomin che nelle donne.

Altra pianta di origine sudamericana, il catuaba Ŕ soprannominato l'Albero dell'Amore. Si tratta di un vigoroso albero di dimensioni medie, originario della foresta amazzonica del nord. Il nome scientifico Ŕ erythroxylum catuaba, ma viene spesso chiamato anche con altri nomi, a seconda della localitÓ: tatuaba, pau de reposta (letteralmente "palo" di riserva) o caramuru. Ufficialmente in latino si chiama juniperus brasiliansis. La pianta produce dei fiori giallo/arancio, e dei frutti ovali di colorazione giallo scuro. Appartiene alla famiglia bignoniacee (erythroxylaceae), di cui il genere principale erythroxylon contiene parecchie specie e varietÓ. (...)

Il catuaba Ŕ senza dubbio il pi¨ noto afrodisiaco brasiliano. ╚ costituito da sostanze amare, alcaloidi, tannino(1), oli aromatici e resine grasse, minerali e - in dosi considerevoli - magnesio, potassio, calcio, acidi resinosi e composti aromatici, fitosterolo(2), ciclolignani e, finalmente, un'altra sostanza che i chimici brasiliani chiamano loimbina. Inoltre la sua corteccia contiene alcaloidi simili alla atropina (che ad alte dosi provoca dilatazione della pupilla), la yohimbina in forma cristallina (che fa affluire sangue ai genitali inducendo l'erezione nell'uomo e la secrezione vaginale nelle donne), altre sostanze amare come la catuabina, che dilata le arterie, liberandole dalle placche, e favorendo cosi l'erezione.

In medicina alternativa, il catuaba ha una lunga storia come afrodisiaco. Gli indigeni Tupi del Brasile sono stati i primi a scoprirne le qualitÓ facendone uso per secoli e componendo anche numerosi canti che ne vantavano le virt¨.

Il catuaba, spiega il Dr. Meira Penna, chimico brasiliano, ha un effetto stimolante sul sistema nervoso in generale e particolarmente sui nervi genitali, specie il nervo pudendo, i cui disturbi o la cui infiammazione possono essere una delle cause dell'impotenza funzionale. Le sostanze contenute in questo afrodisiaco - continua lo specialista - sono del tutto innocue e non provocano praticamente nessun effetto collaterale. Il Catuaba ha anche la proprietÓ di favorire la circolazione sanguigna periferica, il che incoraggia ancora di pi¨ l'erezione (e gli esercizi per il pene).

E, finalmente, uno studio effettuato nel 1992 sui topi sembra dimostrare proprietÓ antibatteriche e antivirali. Infatti, dopo essere stati iniettati con delle soluzioni contenenti batteri escherichia coli(3) e altri stafilococchi(4) e dopo essere stati trattati con il catuaba i topi sopravvivevano. Il catuaba possiede inoltre l'abilitÓ significativa di inibire il virus HIV, responsabile dell'AIDS.

Nella moderna medicina brasiliana, il catuaba Ŕ considerato come uno stimolante nervoso con effetti afrodisiaci e usato soprattutto per trattare il disinteresse sessuale, l'impotenza, l'esaurimento nervoso, la stanchezza, l'ipertensione, l'agitazione, l'insonnia, l'ansia, i problemi di memoria e la bronchite cronica.

Secondo il famoso erborista britannico Michael van Straten, il catuaba Ŕ benefico come afrodisiaco per entrambi i sessi. Non solo aumenta la potenza e l'interesse sessuale maschile, ma provoca anche desiderio sessuale femminile, difatti, dal momento che ha un'azione diretta sul sistema nervoso, facilita lo sciogliomento delle inibizioni e stimola le parti nervose responsabili del desiderio sessuale. Questo Ŕ vero in ambo i sessi, anche se la maggior parte delle ricerche sono state incentrate sul problema dell'impotenza maschile.

Dosi

La dose consigliata Ŕ da uno a due grammi al giorno da prendere durante qualche settimana. Ma in generale, se comprate il prodotto in pillole, seguire le indicazioni.

ReperibilitÓ del catuaba

I prodotti a base di Catuaba e loro derivati sono disponibili in erboristeria, oppure acquistabili online.

==============================
(1) Classe di composti fenolici diffusi in legni, foglie, cortecce e frutti, usati come concianti e mordenzanti, per inchiostri e, in medicina, come astringenti. {torna su}
(2) (chim.) Sterolo di origine vegetale. [Sterolo: (chim.) alcol aliciclico non saturo, molto complesso, presente in tutte le cellule sia animali sia vegetali, in parte libero e in parte esterificato con gli acidi grassi] {torna su}
(3) (biol.) Genere di batteri della famiglia Enterobacteriaceae che comprende specie gram-negative presenti nel canale alimentare di animali e dell'uomo | Escherichia coli, nell'uomo, Ŕ causa di enteriti, infezioni delle vie urogenitali e di meningite nel neonato. {torna su}
(4) (biol.) VarietÓ di microrganismo piogeno formato di cocchi che si dispongono a grappolo. {torna su}


[Chiudi]

mobile friendly

Questo sito Ŕ reattivo. Che cosa significa? Ebbene, provate a ridimensionare il browser e vedrete. La disposizione della pagina e la sua architettura cambiano a seconda delle dimensioni dello schermo.

Oggigiorno il numero di utenti che usano dispositivi mobili per navigare su internet Ŕ uguale o superiore a coloro che usano computer. I siti web devono dunque essere leggeri e adattabili e funzionare esattamente come le applicazioni mobili.

Il concetto di tecnologia liquida Ŕ ormai universalmente consolidato. Questo sito non ha una versione PC e una versione mobile. Ha una sola versione che si adatta a tutto. Ed Ŕ stato tra i primi siti web responsivi in italiano fin dal 2012!


[Chiudi]