Condividi Su
Twitter Google Plus Facebook You Tube
Il primo sito reattivo in italiano
Condividi Su
Twitter Google Plus Facebook You Tube

Damiana

La damiana è un prodotto che provoca una irritazione stimolante agli organi genitali, il che ha per effetto di aumentare il piacere e la sensibilità in ambo i sessi, nonché l'appetito sessuale e la qualità delle erezioni.

Damiana (turnera diffusa aphrodisiaca)

La damiana nel suo stato naturale.

La damiana è un piccolo arbusto con foglie aromatiche che cresce in Messico, Centro America, Sud America e Indie Occidentali. Il suo stesso nome botanico turnera diffusa aphrodisiaca descrive chiaramente le sue proprietà afrodisiache.

La sua composizione chimica è complessa e non tutti i suoi componenti sono stati completamente identificati. Comunque, tra quelli che lo sono stati figurano i seguenti principi attivi: alcaloidi vari, olio essenziale, cineolo, alfa e beta-pinene, cimolo, timolo(1), e altri, contiene inoltre calamane, cadinene, damianina, sostanze amare, p-cimolo, arbutina, tannino(2), gomme, resina, amido, ceneri. Contiene un alcaloide simile alla stricnina(3) che agisce sul sistema nervoso e spinale. Per la presenza dell'arbutina ha una lieve attività diuretica ed antisettica delle vie urinarie.

L'antica civiltà Maya l'usava per curare i capogiri e l'asma, ma anche come afrodisiaco. Per più di cent'anni, la damiana è stata usata in Occidente per migliorare le funzioni sessuali in entrambi i sessi. Dunque, simile al catuaba, la damiana può essere usata come filtro d'amore per aumentare il desiderio sessuale nella donna. La damiana agisce come antidepressivo, tonico e diuretico a causa del suo dolce effetto lassativo.

Principi afrodisiaci nella damiana

Le sostanze contenute nella damiana agiscono come un irritante di tipo stimolante degli organi sessuali, incrementando la circolazione e la sensibilitá nervosa del pene e del clitoride. Aumenta il piacere ma anche il desiderio sessuale. L'aumento della circolazione assicura anche un'erezione consistente e durevole. Di conseguenza l'uomo diventa più ossessionato dal sesso mentre le sensazioni di piacere e di maggior desiderio nella donna la rendono "famelica" e libidinosa.

In Olanda è rinomata per le sue qualità di afrodisiaco e i suoi effetti positivi sugli organi riproduttivi. È stato suggerito da esperti che gli alcaloidi contenuti nella damiana hanno un'azione simile a quella del testosterone, anche se non hanno nulla a che vedere con quest'ormone.

Attività della damiana

Psicostimolante, afrodisiaca, diuretica, espettorante, blandamente lassativa, si impiega nell'esaurimento psico-fisico e nell'impotenza; così pure in varie convalescenze.

Parlando in termini strettamente sessuali, bisogna ancora dire che la damiana stimola il centro dell'erezione localizzato al livello del parasimpatico pelvico-sacrale; il fitocomplesso della damiana ripristina il desiderio sessuale. Ma è anche utile per accrescere uno stato normale della libido.

Se ne utilizzano le foglie raccolte al tempo della fioritura. Essenziale il suo utilizzo nei casi della diminuzione della libido, nell'impotenza, nella frigidità.

Controindicazioni

Non è raccomandata per coloro che soffrono di orgasmo precoce a causa di una sensibilità eccessiva del glande, visto che il suo uso comporta un incremento di questa condizione.

Solo ad alte dosi può dare una lieve sensazione di dolore nella regione prostatica, alle dosi indicate non ha nessun effetto collaterale. (non esagerare nell'uso).

Modo d'uso e dosi

Di solito da 400 a 800 mg al giorno. Ma dipende anche dal prodotto acquistato. Seguire le istruzioni se è presa sotto forma di pillole.

Considerazioni finali

La damiana può anche essere usata come tonico generale del sistema nervoso e come leggero lassativo, ma non a lungo termine a causa del fatto che riduce l'assorbimento del ferro nell'intestino.

Reperibilità

La damiana è di solito disponibile in erboristeria, ma può anche essere acquistata online.

==============================
(1) (chim.) Derivato del cresolo, presente nell'olio essenziale di timo, usato come antisettico, vermicida e come conservante. {torna su}
(2) Classe di composti fenolici diffusi in legni, foglie, cortecce e frutti, usati come concianti e mordenzanti, per inchiostri e, in medicina, come astringenti. {torna su}
(3) Alcaloide velenoso a complessa struttura chimica, contenuto in parecchie piante delle Loganiacee, usato in terapia come stimolante del sistema nervoso. {torna su}


[Chiudi]

mobile friendly

Questo sito è reattivo. Che cosa significa? Ebbene, provate a ridimensionare il browser e vedrete. La disposizione della pagina e la sua architettura cambiano a seconda delle dimensioni dello schermo.

Oggigiorno il numero di utenti che usano dispositivi mobili per navigare su internet è uguale o superiore a coloro che usano computer. I siti web devono dunque essere leggeri e adattabili e funzionare esattamente come le applicazioni mobili.

Il concetto di tecnologia liquida è ormai universalmente consolidato. Questo sito non ha una versione PC e una versione mobile. Ha una sola versione che si adatta a tutto. Ed è stato tra i primi siti web responsivi in italiano fin dal 2012!


[Chiudi]