português français english español
Condividi Su
Twitter Google Plus Facebook You Tube
Il primo sito reattivo in italiano
Condividi Su
Twitter Google Plus Facebook You Tube
  • français
  • english
  • español
  • potuguês

Ginseng

Il ginseng favorisce il processo dell'erezione, stimola il desiderio e le funzioni sessuali. La versione siberiana stimola anche la produzione ormonale.

Panax ginseng o ginseng cinese

La versione cinese del ginseng.

Il ginseng è un altro degli ingredienti contenuti in numerose pillole di ingrandimento del pene. Aiuta a migliorare le funzioni sessuali, dunque, può essere usato come supplemento in un programma di esercizi naturali.

Il ginseng è senza dubbio la radice cinese più famosa al mondo. Non soltanto è tonico, stimolante per il sistema nervoso e vivacizzante per le capacità intellettuali e fisiche, ma possiede anche caratteristiche afrodisiache, difatti oltre a migliorare il vigore e la resistenza del fisico e della mente, migliora anche la circolazione nelle zone periferiche del corpo, tra cui i genitali. Tra le altre proprietà terapeutiche, il ginseng purifica il sangue dalle tossine, favorisce la produzione di cellule rosse, abbassa il colesterolo cattivo (LDL)(1), abbassa l'alta pressione arteriosa, aumenta il colesterolo buono (HDL), normalizza le condizioni da stress, abbassa i livelli di glucosio nel sangue, rinforza il sistema immunitario. Inoltre il ginseng agisce sul sistema cardiovascolare migliorandone la salute e fornendo ai muscoli affaticati nuovo carburante aumentando l'apporto di ossigeno. Il ginseng aiuta anche a ridurre l'accumulo di acido lattico, e di conseguenza diminuisce la presenza di crampi, dolore o rigidità muscolari.

Come afrodisiaco, il ginseng (agendo sulla circolazione) favorisce il processo dell'erezione, stimola il desiderio e le funzioni sessuali.

Si tratta di una pianta corta e perenne, fusto con 3-4 diramazioni di circa 30-50 cm portanti foglie caduche palmate suddivise in cinque foglioline, fiori giallo-verdi in ombrelle, bacche rosse contenenti due semi, appartenente alla famiglia delle araliceae che cresce spontaneamente in zone montuose e nelle zone d'ombra dei pendii dei burroni, oppure nelle foreste legnose. All'origine creasceva nelle montagne Chiang Pai nelle province nord-orientali della Cina. La pianta è di color giallo cremoso o bianco e può arrivare fino a 21 pollici di altezza, ma se ne consumano soltanto le radici, che sono molto ramificate e carnose. Il nome panax viene dal greco e vuol dire panacea, cioè cura di tutti i mali. Esistono vari tipi di ginseng, compresa una varietà coreana.

Il ginseng ha goduto di straordinaria popolarità in Cina come rivitalizzante e tonico e fa parte della medicina tradizionale cinese da oltre 7000 anni. Di fatto, è una delle erbe più vecchie del mondo. È stato adottato dalla medicina ufficiale cinese fin dall'anno 206 AC, alla fondazione della dinastia Han. Oggi è usato internazionalmente come stimolante e ricostituente.

Composizione

Il ginseng è principalmente composto da saponine chiamate ginsenosidi, considerati i principali costituenti chimici importanti per l'attività terapeutica. Oltre ai ginsenosidi sono presenti nella pianta altri composti denominati eleuterosidi. Contiene anche vitamine del gruppo B, vitamina C, olio essenziale (0,05%), peptidi, pollini, saponosidi, amminoacidi, minerali (tra cui germanio) ed oligoelementi.

Indicazioni terapeutiche

Dalla medicina ufficiale, è indicato come adattogeno(2), come coadiuvante nella terapia antitumorale e come stimolante del sistema immunitario.

Controindicazioni

Non dovrebbe essere usato nell'ipertensione, in associazione con fenelzina, warfarin, estrogeni o corticosteroidi, in presenza di mestruazioni abbondanti, in gravidanza (maggiore incidenza di diabete gestazionale) e durante l'allattamento.

Dosi

Il dosaggio consigliato va da 200 a 400 mg al giorno di estratto secco titolato in ginsenosidi (7%) che corrispondono a circa 1-2 grammi di radice di panax ginseng. Comunque e in ogni caso seguire sempre le dosi consigliate dalla confezione. L'abuso di ginseng può apportare effetti collaterali. In genere si somministra per brevi periodi, ad esempio tre mesi, per cui l'uso deve essere dilazionato nel tempo, con periodi di sospensione fra un ciclo di trattamenti e l'altro. Da non somministrare ai bambini e ai minori di 16 anni. Da non prendersi di sera, in quanto può provocare insonnia.

Reperibilità

Il ginseng è disponibile in tutte le erboristerie. Più puro è, meglio è. Ma può anche essere acquistato online.

Ginseng siberiano (eleutherococcus senticosis)

La version sibérienne est très différente par rapport au ginseng traditionnel.

Il ginseng siberiano, come si capisce chiaramente dal nome, cresce spontaneamente in Siberia e appartiene alla stessa famiglia dei ginseng cinese e coreano. Il suo nome scientifico è eleutherococcus senticosus e comunemente è detto anche eleuterococco. È un arbusto alto 2-3 metri, spinoso e dalle foglie palmate. I suoi fiori sono piccoli e riuniti in ombrelle. Non deve essere considerato come una variante o surrogato del ginseng, difatti possiede caratteristiche proprie e composizione propria. Anche in questo caso, tutta l'attenzione va rivolta alla radice, un grosso rizoma bruno chiaro con filamenti cilindrici, che contiene importanti principi attivi.

Principi attivi

Glucosidi, polisaccaridi e composti fenolici.

L'eleuterococco come afrodisiaco

Il ginseng siberiano come afrodisiaco si caratterizza per la sua capacità di stimolare la produzione di ormoni sessuali, tra cui il testosterone. Degli studi sul ginseng siberiano hanno mostrato che incoraggia la produzione dell'ossido nitrico, un neurotrasmettitore prodotto nel corpo, essenziale per aumentare e mantenere una buona circolazione del sangue nel pene e innescare più facilmente il processo di eccitazione sessuale. Inoltre il ginseng siberiano riduce la fatica e aumenta l'energia.

Assunzione

Potete prendere l'euterococco in capsule (2 al mattino). Un'altra alternativa appetibile è una cura a base di tintura madre di eleuterococco, pappa reale e succo di mela. In ogni caso è sempre consigliabile riferirsi alle dosi consigliate dal produttore o dall'erborista.

Reperibilità

Il ginseng siberiano è reperibile in eroboristeria, oppure online. Ad ogni modo, fate in modo che che sia il più puro possibile e che la qualità sia superiore.

Ginseng coreano

Il ginseng coreano è simile a quello cinese, a differenza che la versione coreana della pianta ha un color rosso mentre invece quella cinese tende al giallo. Gli effetti e la composizione sono comunque molto simili. Il ginseng coreano è più caro rispetto a quello cinese e alcuni affermano che sia più pregiato e migliore. Data la diversità delle opinioni, non ci azzardiamo a consigliarne uno più dell'altro. Provateli entrambi e giudicate voi.

==============================
(1) Colesterolo LDL e HDL: (biol.) Il colesterolo non riesce a sciogliersi e circolare nel sangue liberamente ma deve essere trasportato da contenitori speciali detti lipoproteine (LDL, HDL). Comunemente si misura il colesterolo totale e quello legato alle lipoproteine LDL e HDL. Il colesterolo LDL è il "colesterolo cattivo", che si attacca facilmente ai vasi sanguigni determinando restrizioni causa di aterosclerosi. Vi è una stretta correlazione tra colesterolo totale o LDL ed il rischio di malattie coronariche sia nell'uomo che nella donna. Generalmente se il colesterolo LDL aumenta del 10%, l'insorgere di malattie coronariche aumenta del 20%. Se sono presenti altri fattori di rischio (es.: fumo, ipertensione arteriosa, diabete) o vi è un ridotto colesterolo HDL, l'effetto dannoso dell'aumento del colesterolo LDL è ancora più marcato. La riduzione del colesterolo LDL deve quindi essere sempre ricercata. [Fonte: http://www.adieta.it/cardio/cardio_04.htm].
{torna su}
(2) Adattogeno: si tratta di una sostanza che aiuta al corpo a difendersi meglio da agenti esterni, come fisici, mentali, chimici o ambientali.
{torna su}


[Chiudi]

mobile friendly

Questo sito è reattivo. Che cosa significa? Ebbene, provate a ridimensionare il browser e vedrete. La disposizione della pagina e la sua architettura cambiano a seconda delle dimensioni dello schermo.

Oggigiorno il numero di utenti che usano dispositivi mobili per navigare su internet è uguale o superiore a coloro che usano computer. I siti web devono dunque essere leggeri e adattabili e funzionare esattamente come le applicazioni mobili.

Il concetto di tecnologia liquida è ormai universalmente consolidato. Questo sito non ha una versione PC e una versione mobile. Ha una sola versione che si adatta a tutto. Ed è stato tra i primi siti web responsivi in italiano fin dal 2012!


[Chiudi]